Caro Gianfranco, cara Marcella, cari tutti i “ragazzi” del gruppo UNITA’…Grazie per il messaggio che mi consente di partecipare con sentita condivisione, sentimento di dolore e rimpianto che ci accomuna per la ” uscita dalla vita” ,come diceva Macaluso, di Rocco. Per scelta sono fuori dai circuiti dei rapporti telematiciLeggi tutto

https://www.centoannipci.it/2021/04/02/ciao-caro-rocco/ *** Quel cruciale 1980 di Marcella Ciarnelli L’unica volta che ho avuto un dubbio serio sulla mia intenzione di voler fare la giornalista, un sogno da sempre, forte della voglia con cui sono nata di osservare e raccontare e anche giudicare eventi e persone, è stato in una tiepidaLeggi tutto

Stentiamo ancora a credere alla notizia. Rocco di Basi ci ha lasciati. Un giornalista di quelli con la G maiuscola. Un compagno. Un amico. Ci siamo sentiti in questo ultimo periodo diverse volte per costruire il racconto collettivo di una città, Napoli, e di un movimento per il cambiamento, conLeggi tutto

Quando approdai nella redazione napoletana de “l’Unità”, a metà degli anni Sessanta del secolo scorso, non avevo nessuna intenzione di fare il giornalista. I miei interessi, infatti, erano tutti rivolti alla letteratura, alla quale ingenuamente pensavo di potermi dedicare completamente. Avevo poco più di venti anni, e idee molto confuse,Leggi tutto